Offerta Last Minute

Per il mese di marzo sconto del 10% per pernottamenti superiori ai 2 giorni

Pubblicato in Senza categoria | Contrassegnato , , , , , , , | Lascia un commento

Teatro

Teatro Actores Alidos
IL BRUTTO ANATROCCOLO
testo e regia di Valeria Pilia
conFamiglieaTeatro201314_d0 (1) sito
Manuela Sanna e Manuela Ragus

L’UOVO
IL PIFFERAIO MAGICO
Liberamente ispirato all’omonima fiaba
drammaturgia e regia
Maria Cristina Giambruno

Pubblicato in Senza categoria | Contrassegnato , , , , , | Lascia un commento

La Settimana Santa

I riti storici della Settimana Santa promossi e organizzati dalle confraternite dei quartieri storici

Come tutta la Sardegna anche Cagliari celebra la più importante festa cristiana, la Pasqua (sa Pasca manna,
così chiamata in contrapposizione a sa Paschixedda, il Natale), accompagnando le cerimonie previste dalla
liturgia ufficiale con altre di cui il popolo è geloso custode da secoli.

Sono rievocazioni della passione, morte e resurrezione di Cristo, tanto ricche e complesse quanto generalmente insospettate al grande pubblico.

La Settimana Santa è uno dei momenti più intensi della vita religiosa di Cagliari. È la sua celebrazione che mantiene viva una tradizione secolare che si svolge nella parte antica di Cagliari, identificando, in quella occasione, i quattro quartieri storici con le loro chiese.

settimana santa

Le Confraternite coinvolte nei riti della Settimana Santa di Cagliari sono l’Arciconfraternita della Solitudine, l’Arciconfraternita del Santissimo Crocifisso e l’Arciconfraternita Gonfalone sotto l’egida di Sant’Efisio martire e la Congregazione Mariana degli Artieri di San Michele.

A Cagliari le celebrazioni pasquali hanno inizio il venerdì: Venerdi di Passione, che precede la Domenica delle Palme, quando ha luogo la Processione dei Misteri: Is Misterius, organizzata dall’Arciconfraternita del Santissimo Crocifisso. Seguono Martedì Santo, Mercoledì Santo, Giovedì Santo Venerdì Santo, Domenica di Pasqua e Lunedì dell’Angelo.

Pubblicato in Senza categoria | Contrassegnato , , , , | Lascia un commento

Cagliari. Capodanno 2014

La notte di Capodanno, Cagliari saluta il 2013 e accoglie il 2014 aprendo le porte all’Europa. Le piazze divengono, quindi, un luogo di accoglienza, d’incontro e di confronto. In continuità anche con l’edizione 2011/2012 ancora una volta la trama e l’intreccio, l’innesto delle culture e delle comunità, sono concetti centrali, cogliendo l’opportunità di diventare un luogo d’incontro, sia fisico ma soprattutto emozionale e culturale di tutti i cittadini europei.

Un Capodanno proiettato in Europa quello 2014 che avrà come filo conduttore gli stili musicali dei maggiori paesi europei e che vedrà una rigenerazione urbana e culturale, tesa tra recupero e innovazione. Il passaggio tra ieri e oggi, il divenire tra passato e futuro diventano quindi il leitmotiv da cui partire per immaginare la Cagliari di domani.

Sono state individuate quattro zone d’Europa che saranno riproposte nelle location di Piazza Yenne, Bastione Santa Croce,  Piazzetta Savoia e Parco Giardino Ex-Vetreria di Pirri, territori distanti tra loro, non solo geograficamente ma anche musicalmente.

Tutti gli spettacoli avranno inizio alle 22.30.

 

cagliari_capodanno_2014_eventi_speciale_01

In Piazza Yenne saranno proposte le sonorità nord europee, con protagonista la zona anglosassone che è indubbiamente la culla musicale più importante dagli anni sessanta ad oggi. Suoneranno due gruppi che hanno un’immediata presa sul pubblico: il primo con le canzoni pop più conosciute, un excursus di quarant’anni di musica con l’International Hit Concert, carrellata di straordinari motivi dei gruppi che hanno fatto la storia della musica, dagli U2 ai Police, protagonista una cantante di talento apprezzata ovunque che gira l’Europa con la sua band. Sempre sullo stesso palco il secondo gruppo, a cui saranno affidati circa novanta minuti di musica live, è composto da musicisti con una passione comune per la musica popolare (rivisitata in chiave moderna) e tradizionale irlandese.

Nel Bastione Santa Croce esibizione dall’Europa sud occidentale, quindi tutta la zona della Spagna. Livello artistico prestigioso anche in questo caso, con il personaggio più importante della rumba flamenca, artista polivalente e molto originale conosciuto in tutto il mondo. Uno showman nato. Prima e dopo un D.J. specializzato in sonorità che arrivano dalla Spagna, proporrà una selezione di motivi super selezionati, per far trascorrere nel migliore dei modi al pubblico presente le ore di festa del Capodanno cagliaritano 2014.

In Piazza Savoia spazio alla sonorità italiane con le influenze mediterranee, un folk meticcio, contaminazioni rock,  jazz, dei ritmi tribali e atmosfere riconducibili ai paesi che si affacciano sul Mediterraneo, con una radice profonda nelle sonorità della musica Sarda.

Infine, presso lo spazio che verrà allestito nel Parco Giardino Ex-Vetreria di Pirri, la musica balcanica incontra quella spagnola, un percorso musicale lungo le migrazioni che hanno visto nascere l’arte del flamenco in Spagna. Un viaggio ideale attraverso l’intimità di un’arte assolutamente originale. Inizierà una D.J. che proporrà tra gli altri, anche i suoni più moderni della musica Drom e poi grande spettacolo con una band di straordinaria esperienza che oltre ad aver partecipato a tanti Festival internazionali, ha recentemente suonato per Papa Francesco. Prima di questa esibizione una formazione di grande impatto, gruppo di flamenco suonato e ballato con gli immancabili costumi tipici.

Figuranti in itinere nel percorso del centro storico, con costumi tipici dell’Europa apriranno la parata per coinvolgere il pubblico, alcuni musicisti tipici da marching band, percussioni e strumenti a fiato per attirare l’attenzione dei presenti.

Stelle filanti, mascherine ed altri gadget verranno regalati al pubblico.

Pubblicato in Senza categoria | Contrassegnato , , , | Lascia un commento

offerta last minute

Per i giorni 27-28-29-30 agosto la tariffa del B&B è di 25 euro a persona.

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

“Backup Tour Lorenzo negli stadi 2013” di Jovanotti a Cagliari il 20 luglio all’Arena Fiera 20 luglio 2013 ore 21:45 / Cagliari » Arena Fiera Imperdibile unica data live nell’isola

In tutti i precedenti concerti nell’isola Lorenzo Cherubini non ha mai tradito le attese riempiendo all’inverosimile stadi e arene con migliaia di fan accalcati attorno al palco.

Dopo la straordinaria performance nel 2011 davanti a più di diecimila fedelissimi arrivati da tutta la Sardegna, Jovanotti annuncia il ritorna nel capoluogo per l’imperdibile unica data live nell’isola del nuovo Backup Tour.

11087-lorenzo_backup_tour

L’appuntamento, una sferzata di energia dirompente, che ha i numeri per essere uno degli eventi più attesi dell’estate musicale cagliaritana, è in programma sabato 20 luglio 2013 alle ore 21,45 all’Arena Fiera di Viale Diaz a Cagliari.
I biglietti si possono acquistare presso i circuiti nazionali e regionali: www.ticketone.it –www.zedlive.com – www.boxofficesardegna.it

Pubblicato in Senza categoria | Contrassegnato , , , , | Lascia un commento

XIII Festival di Sant’Efisio – Renzo Arbore & l’Orchestra Italiana

11607-renzo_arbore_e_l_orchestra_italiana

Mercoledì 15 maggio appuntamento con il concerto di Renzo Arbore e dell’Orchestra Italiana, con un nuovo grande show, che celebra i ventidue anni di vita della particolare formazione musicale che è composta da 15 grandi solisti, ciascuno specialista del proprio strumento. Durante la serata è previsto un omaggio a Roberto Murolo a dieci anni dalla scomparsa. Canzoni napoletane, performance musicali, escursioni nella musica latino-americana, celebri brani dalle altrettanto celebri trasmissioni televisive sono alla base di uno spettacolo veramente da non perdere.
Info:

http://www.teatroliricodicagliari.it

Pubblicato in Senza categoria | Contrassegnato , , , , , | Lascia un commento

357° edizione della Festa di Sant’Efisio

dal 01 maggio 2013 al 04 maggio 2013

sant'efisio

Il 1° Maggio 2013 Cagliari e tutta la Sardegna festeggiano la 357esima festa di Sant’Efisio.
Un intenso momento di devozione, fede, cultura e tradizioni centenarie che si fondono in una kermesse folkloristica che non ha eguali al mondo.

Efisio, Santo e Patrono di Sardegna, nato in Oriente, visse all’epoca dell’Imperatore Diocleziano nel III sec. d.C. e come soldato venne inviato nell’Isola per perseguitare i cristiani. La tradizione vuole però che una notte, sentendo una voce e vedendo apparire nel cielo una croce splendente, Efisio si convertì al cristianesimo e ne divenne difensore, disobbedendo agli ordini di Diocleziano il quale ne comandò il martirio che avvenne il 15 gennaio del 303 d.C. nella prigione di Nora.

Solo a seguito della terribile pestilenza del 1656 la ricorrenza dell’anniversario della sua morte, già oggetto di devozione e celebrazione, acquisì la solennità e lo sfarzo che tutt’oggi la caratterizzano. La situazione drammatica e la perdita di tante vite umanespinse la popolazione sarda ad unirsi nella preghiera per chiedere l’intercessione della Madonna di Bonaria e del Santo Martire Efisio, antico protettore della città di Cagliari.

MATTINA DEL 1 MAGGIO 2013

L’attività di vendita dei biglietti è così regolata:

Dal 2 al 10 aprile 2013, sarà aperta la prevendita. A partire dall’11 aprile 2013 e sino al completo esaurimento dei biglietti, sarà aperta al pubblico la vendita on line e/o presso la sede del Box Office di Viale Regina Margherita.

Per informazioni sulle modalità d’acquisto, gli interessati potranno rivolgersi direttamente al Box Office:

BoxOffice v.le Regina Margherita 43 – Cagliari

http://www.boxofficesardegna.it/

email info@boxofficesardegna.it

Pubblicato in Senza categoria | Contrassegnato , , , , | Lascia un commento

Sa die de sa Sardigna

Sa die de sa Sardigna è la festa del popolo sardo che ricorda i cosiddetti “Vespri Sardi”, cioè l’insurrezione popolare del 28 aprile 1794 con il quale si allontanarono da Cagliari i Piemontesi e il viceré Balbiano in seguito al rifiuto del governo torinese di soddisfare le richieste dell’isola titolare del Regno di Sardegna.

I Sardi chiedevano che venisse loro riservata una parte degli impieghi civili e militari e una maggiore autonomia rispetto alle decisioni della classe dirigente locale. Il governo piemontese rifiutò di accogliere qualsiasi richiesta, perciò la borghesia cittadina con l’aiuto del resto della popolazione scatenò il moto insurrezionale.

sa die de sa sardigna

Il movimento di ribellione era iniziato già negli anni Ottanta del Settecento ed era proseguito negli anni Novanta toccando tutta l’isola. Le ragioni erano di ordine politico ed economico insieme.

Il motivo del malcontento popolare era dovuto anche al fatto che la Sardegna era stata coinvolta nella guerra della Francia rivoluzionaria contro gli stati europei e dunque contro il Piemonte. Nel 1793 una flotta francese aveva tentato di impadronirsi dell’isola, sbarcando a Carloforte e insistendo successivamente anche a Cagliari. I Sardi però opposero resistenza con ogni mezzo, in difesa della loro terra e dei Piemontesi che dominavano allora in Sardegna. Questa resistenza ai Francesi aveva entusiasmato gli animi, perciò ci si aspettava un riconoscimento ed una ricompensa dal governo sabaudo per la fedeltà dimostrata alla Corona.

La scintilla che fece esplodere la contestazione fu l’arresto ordinato dal viceré di due capi del partito patriottico, gli avvocati cagliaritani Vincenzo Cabras ed Efisio Pintor. Siamo appunto al 28 aprile del 1794: la popolazione inferocita decise di allontanare dalla città il viceré Balbiano e tutti i Piemontesi, che nel mese di maggio di quell’anno furono imbarcati con la forza e rispediti nella loro regione. Incoraggiati dalle vicende cagliaritane, gli abitanti di Alghero e Sassari fecero altrettanto.

Pubblicato in Senza categoria | Contrassegnato , , , , | Lascia un commento

M’ILLUMINO DI PROSA – SERVO DI SCENA

Dal 3 aprile 2013 Al 7 aprile 2013

Il Teatro Massimo Servo di Scena di Ronald Harwood – Con Tommaso Cardarelli, Lisa Galantini, Melania Giglio, Franco Branciaroli, Valentina Violo, Daniele Griggio, Giorgio Lanza – Regia Franco Branciaroli – CTB Teatro Stabile di Brescia , Teatro de Gli Incamminati

Teatro_Massimo_d3
Località: Cagliari

Luogo: Teatro Massimo

Indirizzo: Viale Trento / Via De Magistris

Website: www.cedacsardegna.it

Pubblicato in Senza categoria | Contrassegnato , , , | Lascia un commento